• Il progetto

    Il progetto nasce dalla necessità di formazione e assistenza sanitaria espressa da una specifica richiesta dell’Ospedale Universitario di Kinshasa seguita dall’invito ufficiale da parte del Ministero delle Sanità Congolese del 7 Novembre 2013.

    Cute Project ha progettatoe realizzatola missione allo scopo di formare gratuitamente dal punto di vista teorico e pratico il personale sanitario locale nell’ambito della chirurgia plastica ricostruttiva; in relazione alle specifiche esigenze della popolazione l’attività chirurgica, fornita anch’essa gratuitamente, è stata rivolta alla cura delle ustioni e degli esiti cicatriziali nella popolazione prevalentemente pediatrica.

    La missione chirurgica è stata svolta dal 29 Novembre al 13 Dicembre 2013.

    L’equipe di Cute Project era composta da:

    • Dr. DanieleBollero –Chirurgo Plastico e Responsabile Operativo
    • Dr. Ezio Gangemi –Chirurgo Plastico
    • Dr. Bartolomeo Operti –Anestesista
    • Loredana Silivestro –Infermiera Strumentista
    • Samanta Marocco –Infermiera Strumentista
    • Prof. Gilberto Magliacani –Chirurgo Plastico e Coordinatore Logistico
    • Sarah Scaparone –Addetto Stampa e Fotografa (29 Novembre –9 Dicembre)
    • Thorsten Stobbe –Fotografo (29 Novembre –9 Dicembre)
    • Sajda Bencivelli –Responsabile Amministrativo e Traduttrice Ufficiale (8–13 Dicembre)

    Cute Project ha acquistato e fornitoil materiale sanitario necessario per lo svolgimento della missione chirurgica pervenutoin loco unasettimanaprima dell’arrivo del team.Tutto il materiale è stato imballato in 30 scatoloni per un peso totale di circa 700 kg. Gran parte del materiale è stato lasciato in loco per il prosieguo dell’assistenza ai pazienti operati.

    Attività chirurgica

     

    • Sono stati operati 57pazienti (24maschi e 33femmine) con un’età media di 12 anni; nel 98% dei casi per esiti di ustioni (1 solo paziente trattato per una malformazione).
    • In media sono stati effettuati 7interventi al giorno.
    • Complessivamente il team ha praticato 15 innesti cutanei, 30 plastiche cutanee e 12 interventi che hanno richiesto l’utilizzo di entrambe le tecniche.
    • Il 10% degli interventi è stato effettuato in anestesia generale e gli altri in anestesia selettiva loco-regionale.

    Attività formativa

    Si sono svolte lezioni frontali con diapositive in lingua francese e ausilio della traduttrice per il personale sanitario locale sui seguentiargomenti:

    • Ustioni: diagnosi e trattamento(Prof. Gilberto Magliacani)
    • Cicatrici: diagnosi e trattamento(Dr. Ezio Gangemi)
    • Bendaggi (teorico-pratico)(Samanta Marocco)
    • Utilizzo di apparecchiature a pressione negativa per il trattamento delle perdite di sostanza(Dr. Daniele Bollero)

    Gli interventi chirurgici sono stati occasione inoltre per coinvolgere il personale medico e infermieristico locale per i rispettivi ambiti di competenza nel trattamento delle deformità cicatriziali post-ustione.

    Costi della missione

     

    1. Acquisto materiali € 19.123,57
    2. Trasporto materiali € 6.780,00
    3. Viaggio del team  € 5.906,96
    4. Trasporto locale dei materiali e del team €0,00
    5. Alloggio€0,00
    6. Vitto €0,00
    7. Varie(acquisto materiali sanitari in loco)€1.000,00

    TOTALE  € 32.810,53

    Tutto ciò è stato possibile grazie al sostegno e alla collaborazione fattiva di quanti hanno creduto in Cute Project.

    Un ringraziamento sincero per quanto fatto finora e per ciò che ci consentirete di realizzare in futuro.